Ortodonzia e tipi di apparecchio

Ortodonzia e tipi di apparecchio

.

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa di individuare e correggere difetti di occlusione ed allineamento dentale.
Oltre a rappresentare un problema estetico, il disallineamento dentale rende parzialmente inefficace lo spazzolamento dei denti nell’igiene quotidiana, rendendo difficile la rimozione della placa e favorendo così l’accumulo di essa che può dare origine a delle carie.  

Qual’è la causa dei denti storti?

I denti storti posso essere dovuti alla mancanza di spazio in seguito ad un anomalo sviluppo delle ossa facciali, all’abitudine errata di succhiare il pollice, all’uso anormale della lingua, alla perdita precoce dei denti da latte, al dormire mantenendo la bocca aperta e anche a fattori genetici ereditati dai genitori e legati soprattutto alla costituzione anatomica delle ossa mascellari.


LE TECNICHE ORTODONTICHE 

Ad oggi le tecniche conosciute sono le seguenti: apparecchi fissi, mobili e trasparenti.

Essi consentono di ripristinare la corretta funzionalità del cavo orale, prevenendo o correggendo abitudini viziate e ulteriori disfunzioni a carico dell’articolazione mandibolare e della postura.

L’ideale è sottoporsi ad un controllo ortodontico fin da piccoli (5/6 anni), in modo tale da intercettare eventuali necessità di terapia.
Sebbene l’ideale è iniziare da piccoli, non è mai troppo tardi per correggere e migliorare la salute e l’estetica del tuo sorriso. 


Ortodonzia fissa

L’ortodonzia fissa è la terapia che mira al riposizionamento dei denti ed al loro corretto ingranaggio per migliorare la masticazione, il profilo del volto e l’aspetto complessivo del sorriso utilizzando attacchi metallici, chiamati bracket, cementati sulla superficie esterna dei denti. Questi attacchi forniscono un ancoraggio a archi metallici di diametro, disegno e forma diversi e sono questi archi a determinare lo spostamento dei denti applicando una forza elastica costante nel tempo.

Ortodonzia mobile

L’ortodonzia mobile si ancora ai denti e può essere rimossa senza l’aiuto dell’odontoiatra. È particolarmente utilizzata per modificare abitudini errate e comportamenti scorretti durante l’età evolutiva (ad esempio succhiarsi il pollice).

Gli apparecchi mobili funzionali influiscono positivamente sulla crescita e sullo sviluppo delle arcate e dei mascellari, agendo sia sulla componente ossea sia su quella muscolare.

Ortodonzia trasparente

Negli ultimi anni è stata sviluppata una tecnica ortodontica che ha permesso di evitare l’applicazione di fili e attacchi metallici sui denti: l’ortodonzia invisibile. Essa è senz’altro una nuova concezione di trattamento ortodontico anche se non adatto a tutti i casi. Il trattamento consiste nell’utilizzo di una serie di mascherine trasparenti e rimovibili da applicare sui denti durante tutta la giornata ad eccezione dei pasti. Normalmente una mascherina deve essere indossata per 14 giorni, dopodiché la spinta si esaurisce e si deve passare alla mascherina successiva.

Le mascherine sono praticamente invisibili, con indubbio vantaggio estetico.

–A.T.–

Per visita e preventivo gratuiti e senza impegno vi invitiamo a chiamare il +34 922 102 499 per un appuntamento

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies